Utilizziamo i cookie su questo sito per migliorare la tua esperienza

Corsi ed esami somministr. alimenti

Nuovi Standard professionali e formativi

Con DGR 1 Dicembre 2010 – n. 9/887 la Regione Lombardia ha approvato i nuovi standard professionali e formativi delle figure abilitanti nel settore commercio e definito le modalità di organizzazione connesse all'avvio e allo svolgimento dei percorsi formativi per:

  • vendita dei prodotti del settore alimentare e di somministrazione di alimenti e bevande

  • agenti e rappresentanti di commercio

  • agenti di affari in mediazione

A partire dal 31 Marzo 2011 le attività gestionali connesse all'avvio e allo svolgimento dei percorsi formativi sono state attribuite dalla Regione Lombardia alle Camere di Commercio.

Secondo quanto stabilito dalla Regione Lombardia con DGR 1 Dicembre 2010 – n. 9/887, i nuovi percorsi formativi abilitanti possono essere organizzati e svolti esclusivamente dagli operatori accreditati al sistema di istruzione e formazione professionale ai sensi della vigente disciplina regionale e hanno efficacia immediata dalla pubblicazione del citato provvedimento sul BURL n. 49 del 10.12.2010.

Durata e requisiti di ammissione al percorso formativo

Sono riportate, di seguito, utili informazioni sulla durata e sui requisiti di ammissione al percorso formativo:

  • Sono stati aboliti i corsi integrativi di 30 ore precedentemente previsti per chi ha già conseguito l'abilitazione alla somministrazione di alimenti e bevande o al commercio di prodotti nel settore alimentare

  • Durata del corso: minimo 130 ore

  • Percentuale di assenze consentite: 20% delle ore complessive del corso

  • Requisiti di ammissione al corso:
    - diploma di scuola secondaria di primo grado (licenza media)
    - aver compiuto 18 anni alla data di iscrizione

  • Per gli allievi stranieri viene richiesta una capacità di espressione e di comprensione della lingua italiana ad un livello tale da consentire la partecipazione al percorso formativo.

Tutti i requisiti devono essere posseduti e la relativa documentazione presentata all'Ente formativo all'inizio della frequenza del percorso.

Sono disponibili, di seguito, le materie oggetto del percorso formativo secondo quanto stabilito dal DGR 1 Dicembre 2010 - n. 9/887.

documento in formato pdfPercorso formativo vendita prodotti alimentari e somministrazione alimenti e bevande (dimensione 64 kb)

Esame conclusivo e composizione commissione d'esame

Per essere ammessi all'esame conclusivo è necessaria la frequenza di almeno l'80% delle ore complessive del percorso formativo.
L'eventuale riduzione delle ore di frequenza è consentita solo nel caso di riconoscimento di crediti formativi.


COMPOSIZIONE COMMISSIONE D'ESAME

L'esame finale sarà condotto da una Commissione composta da:

  • Presidente nominato dalla Camera di Commercio territorialmente competente in possesso del diploma di laurea;

  • un commissario nominato dall'ASL di competenza;

  • due esperti nominati dalla Camera di Commercio;

  • il coordinatore del corso o il direttore con possibilità di delega ad un rappresentante del corpo docente.

La Commissione è validamente costituita con la presenza di almeno tre componenti, compreso il Presidente.

 

ESAME

La tipologia, i contenuti ed i punteggi delle prove sono definite dalla Commissione con riunione preliminare, fermo restando il vincolo della predisposizione di una "prova scritta" (anche sotto forma di test con domande a risposta multipla) e di un colloquio orale sulle materie oggetto del percorso formativo.
Le prove dovranno prendere in esame tutte le competenze oggetto del profilo, comprese quelle oggetto di credito formativo riconosciuto.


TITOLO RILASCIATO

Attestato di competenza di cui al D.D.G. n. 9837/08, "Approvazione delle procedure relative allo svolgimento delle attività formative dei soggetti accreditati al sistema di istruzione e formazione professionale della Regione Lombardia con valore abilitante all'"Esercizio dell'attività di vendita dei prodotti del settore alimentare e di somministrazione di alimenti e bevande", fermo restando la verifica e l'acquisizione di tutte le competenze del profilo.


TITOLI EQUIVALENTI AI CORSI ABILITANTI

Ai fini di quanto previsto dall'art. 66, comma 4 della L.R. n. 6 del 2010 sono esentati dal percorso formativo e dal relativo esame per l'abilitazione all'"Esercizio dell'attività di vendita dei prodotti del settore alimentare e di somministrazione di alimenti e bevande" coloro che sono in possesso di:

- laurea in medicina e veterinaria
- laurea in farmacia
- laurea in scienze dell'alimentazione
- laurea in biologia
- laurea in chimica
- laurea in agraria
- laurea breve o specialistica attinente alla trasformazione dei prodotti alimentari o alla ristorazione
- titoli di istruzione secondaria di secondo grado e di istruzione e formazione professionale relativi a percorsi di durata triennale e di quarto anno, attestati di competenza e di qualifica rilasciati dalle Regioni a conclusione di percorsi di durata non inferiore al biennio, attinenti la conservazione, la trasformazione, la manipolazione e la somministrazione di alimenti e bevande
- abilitazione alla somministrazione di alimenti e bevande a seguito di corsi professionali istituiti o riconosciuti dalle Regioni o dalle Province autonome di Trento e Bolzano
- abilitazione al commercio di prodotti nel settore alimentare a seguito di corsi professionali istituiti o riconosciuti dalle Regioni o dalle Province autonome di Trento e Bolzano.

Enti formativi

A titolo esemplificativo e non esaustivo si riportano, di seguito, gli Enti formativi che organizzano a Brescia corsi di preparazione professionale all'esame per la vendita dei prodotti del settore alimentare e di somministrazione di alimenti e bevande:

ASSOPADANA CLAAI BRESCIA
Via Lecco, 5 - 25125 Brescia
Tel. 030 3533404 - Fax. 030 348658
web site: http://www.assopadana.it
e-mail: info@assopadana.com

CENTRO SERVIZI VALTENESI SRL
- FAMILY OFFICE -
Via Vittorio Gassman n. 31 - 25080 Manerba del Garda (BS)
Tel. 0365 552334 - Fax 0365 552334
e-mail: formazione@familyofficepoint.it

CENTRO FORMATIVO PROVINCIALE “G. ZANARDELLI”
(Azienda Speciale della Provincia di Brescia)
Sede legale di Brescia: Via F. Gamba, 12
Tel. 030/3848511 – fax 030/3701083
Per conoscere il calendario corsi delle altre sedi provinciali consultare il sito internet: www.cfpzanardelli.it

CORNUCOPIA SOCIETA' COOPERATIVA SOCIALE ONLUS
Via Primo Maggio, 2 - Breno (BS)
Tel. 0364 321568 - fax 0364 323308
e-mail: segreteria@coopcornucopia.it
web site:www.coopcornucopia.it

FUTURA FORMAZIONE SRL
Via Triumplina, 177/f - 25136 Brescia
Tel. 030/7284284 - Cel 3917585312
E mail: segreteria@futuraformazionesrl.it
web site: www.futuraformazionesrl.it

SAEF srl
Via Borgosatollo 1, 25124 Brescia
Tel. 030/3776990 - fax 030/3776989
e-mail: info@saef-fin.com
web site: www.saef-fin.com

TARGET SERVICES SOLUTIONS SRL
sede legale:
Via De Gasperi 496 - 21027 Ispra (VA)
sede operativa:
Via Creta, 56, 25124 Brescia BS
Tel. 030/2808870
E-mail: info.brescia@targetsolution.it
web site: www.targetsolution.it

 

Per conoscere il calendario dei percorsi formativi, le modalità d'iscrizione, i costi e gli orari, è necessario prendere contatti direttamente con i singoli Enti Formativi.

I
 corsi devono essere svolti solo presso gli Enti formativi che risultino accreditati dalla Regione Lombardia. L'elenco aggiornato è consultabile collegandosi a Regione Lombardia .

E' possibile frequentare il corso anche presso Enti formativi accreditati da altre Regioni.

 

Riferimenti normativi

Legge Regione Lombardia n. 5 del 27 Febbraio 2007 "Interventi normativi per l'attuazione della programmazione regionale e di modifica e integrazione di disposizioni legislative - (collegato ordinamentale 2007)"

documento in formato pdfDGR 1 Dicembre 2010 - n. 9/887 (dimensione 223 kb) "Approvazione degli standard professionali e formativi delle figure abilitanti nel settore del commercio e definizione delle modalità di organizzazione connesse all'avvio e allo svolgimento dei percorsi da parte delle Camere di Commercio