Incubatori

Gli incubatori certificati sono società di capitali, costituite anche in forma cooperativa, in possesso dei requisiti previsti dal decreto-legge 18 ottobre 2012, n. 179, che offrono servizi per sostenere la nascita e lo sviluppo delle start-up innovative.

Per beneficiare delle specifiche agevolazioni previste, le società in possesso dei requisiti individuati dalla citata legge, devono iscriversi nella sezione speciale del registro imprese riservata alle start-up innovative e agli incubatori certificati, presentando apposita domanda.

Come per le start-up innovative, dopo l'iscrizione nella sezione speciale anche gli incubatori hanno l'obbligo di:

  • aggiornare il proprio profilo o vetrina sul portale startup.registroimprese.it, almeno una volta all'anno, prima del deposito al registro delle imprese della dichiarazione annuale di possesso dei requisiti;

  • depositare al registro delle imprese la dichiarazione annuale di possesso dei requisiti inviando apposita istanza, nei modi e nei termini previsti per le start-up innovative.

La mancata presentazione della dichiarazione di mantenimento dei requisiti comporta la cancellazione d'ufficio dalla sezione speciale e la conseguente perdita delle agevolazioni previste per gli incubatori certificati.

Sul portale startup.registroimprese.it sono disponibili la guida sintetica, contenente tutte le informazioni per gli incubatori certificati, e il modello di dichiarazione di possesso dei requisiti di incubatore certificato di startup innovative.

Le istruzioni sugli adempimenti amministrativi (costituzione, iscrizione nella sezione speciale, comunicazioni periodiche, cancellazione dalla sezione speciale) sono reperibili consultando il Supporto Specialistico.

Ultima modifica
Mer 30 Mar, 2022