Attestato di libera vendita

 Le Camere di Commercio possono rilasciare "attestati di libera vendita e commercializzazione dei prodotti sul territorio italiano e dell’Unione europea". L’attestazione camerale non rappresenta un’autorizzazione alla commercializzazione, ma una presa d’atto che il prodotto è già commercializzato nel territorio dell’UE. L’attestazione è subordinata alla dichiarazione dell’impresa che i prodotti sono conformi alla legislazione nazionale e dell' UE e sono commercializzati nel rispetto delle normative vigenti.

L' attestato di libera vendita non è un atto sostitutivo delle certificazioni rilasciate dal Ministero della Salute per alcune specifiche categorie merceologiche, tra le quali ad esempio: dispositivi medici e medico diagnostici in vitro, che richiedono attestazioni di conformità (marcatura CE), prodotti cosmetici, prodotti biocidi (disinfettanti e preservanti e altri prodotti biocidi), presidi medico chirurgici, integratori alimentari, alimenti addizionati, formule lattanti, alimenti senza glutine, latti di crescita, alimenti a fini medici speciali, medicinali (certificazione di prodotto farmaceutico), prodotti e animali assoggettati alla certificazione sanitaria per l’esportazione ed altri prodotti che dovessero ricadere nella competenza di certificazione medico sanitaria e fitosanitaria.

 L'attestato di libera vendita viene rilasciato dietro presentazione delle fatture di vendita relative al prodotto per il quale si chiede l'attestato in Italia e/o in Unione europea degli ultimi tre mesi.

Costo: € 3,00

Come richiedere un attestato di libera vendita?

Gli attestati di libera vendita devono essere richiesti esclusivamente in modalità telematica attraverso

PIATTAFORMA Cert'O

Per poter utilizzare Cert'O è necessario:

  • essere in possesso di un dispositivo di firma digitale,
  • registrarsi al sito web registroimprese.it e scegliere il profilo “Servizio Telemaco per l'accesso alle Banche Dati delle Camere di Commercio e alla trasmissione di pratiche telematiche”. 
Istruzioni per l'uso della piattaforma Cert'O

servizio di assistenza (gestito da Infocamere)

certificazione.estera@bs.camcom.it (indirizzo mail dell'Ufficio Internazionalizzazione)

manuale utente Cert'O (pubblicato da Infocamere) 

e-learning - Cert'O (breve corso pubblicato da Infocamere)

Faq - procedura telematica Cert'O 

 

 

Tempistica e modalità di ritiro

 La tempistica di rilascio degli attestati di libera vendita prevede tre giorni lavorativi.

Gli attestati possono essere ritirati solamente dopo il ricevimento della mail di notifica "pratica chiusa con esito positivo".

Esempio di tempistica di richiesta e rilascio

Inoltro richiesta documenti
da parte dell'impresa        

Disponibilità dei documenti rilasciati
presso la sede della Camera di Commercio

lunedì

giovedì 

martedì

venerdì 

mercoledì

lunedì 

giovedì

martedì 

venerdì

mercoledì

Modalità di ritiro documenti presso la Camera di Commercio 

Il ritiro dei documenti avviene presso la Portineria della Camera di Commercio dal lunedì al giovedì dalle 8:30 alle 17:30 (venerdì fino alle 17.00).

Il ritiro può essere effettuato:

tramite corriere/spedizioniere: è necessario inviare all'indirizzo ritiro@bs.camcom.it la lettera di vettura; tramite incaricato (presentare la distinta riepilogativa di rilascio dei documenti).

 

L'incaricato dell'impresa, che sia privo di idonea documentazione, esonera la Camera di Commercio da qualsiasi responsabilità, qualora si verifichino disguidi per consegne non andate a buon fine. L'incaricato dell'impresa è tenuto a verificare il corretto ritiro dei documenti  e firmare in modo leggibile la ricevuta di consegna.

 

Modalità di richiesta in forma cartacea

La modalità di richiesta dell'attestato di libera vendita  in forma cartacea è ammessa in alcuni casi eccezionali e  previo appuntamento attraverso la piattaforma Servizi on line 

In quali casi è ammessa la procedura in forma cartacea?

La richiesta  in forma cartacea è ammessa soltanto nei seguenti casi:

  • richiesta da parte di persone fisiche e per i soggetti non iscritti al Registro delle imprese;
  •  per le imprese in caso di particolari motivi di urgenza o nell'impossibilità di utilizzare strumenti informatici per temporanei problemi di ordine tecnico.
Procedura per presentare la domanda in forma cartacea:
  • scaricare il  documento in formato pdfModulo di domanda di richiesta attestato di libera vendita ((dimensione 211,7 Kb);
  • il modulo deve essere compilato in ogni sua parte e firmato dal legale rappresentante;
  •  originale e copia delle fatture di vendita degli ultimi tre mesi in Italia e/o Unione europea del prodotto, timbrate e firmate dal legale rappresentante;
  • copia di un documento di identità valido del legale rappresentante.

Costo: € 3,00

 

Dove rivolgersi

Ufficio

Internazionalizzazione
Atti e certificati per l'estero
Via Einaudi, 23 - 25121 Brescia

Orari

l'accesso allo sportello avviene previa prenotazione da effettuarsi tramite il portale Servizi Online

 

 

Ultima modifica
Lun 01 Ago, 2022